Statue stele

Da Wikipedia
Vanni a: Navegaçión, çerca

E statue stele (o statue menhir) son monumenti de pria, generalmente de roccia arenaria, solitamente de tipo antropomorfo. Unna gran parte di ritrövamenti de questi megaliti a l' è avvegnüa in te zone dell' Europa centrale tra o Mâ Mediterraneo e e Alpi in te odierne Fransa e Italia.

Ritrövamenti in Lunigiana[Càngia | modifica sorgente]

A prima statua stele a l' è stæta rinvegnüa in to 1867 in localitæ Novà, a Zignago, in ta provinça da Spezza. In to 1886 due piccole stele rettangolari ën stæte ritrovæ dozze metri sotto o livello do mä in to Gorfo da Spezza, ma poi sfortünatamente son andæte perse. I ürtimi ritrövamenti de statue stele se son avüi in to 2005 in to comüne de Mulazzo. A datasion de queste statue a l' è fra a tarda preistoia e l'arrivo di romani, in te un periodo storico ch'o va presumibilmente dao III millennio a.C. ao VI secolo a.C.. I sciti de scoverte interessen prinçipalmente o punto d’ incontro do sciümme Magra con e geæ Aulella e Taveron, a zona da selva de Filetto, a zona de Soran a Filattiera e a Lunigianna orientale.

O nümero de statue stele ritrövæ o l' è minimo rispetto a quelle ancon sotterræ in ti boschi o müæ in te vegie case.

Scimbologia[Càngia | modifica sorgente]

E statue stele rappresenten ommi, sempre con un pugnale, o donne con e sö fixonomie estremamente stilizzæ. Existe ascì di ritrovamenti acefali.

O sö scignificou o pä destinou a restä misterioso. Foscia rappresentavan dei e dee comme a Dea Moæ, o raffigüravan di eroi do tempo oppüre vegnivan utilizzæ comme elementi de decoro funeraio.

Tipologia e grüppi evolutivi[Càngia | modifica sorgente]

Stele antropomorfa do III millennio a.C., Massa Marittima

E statue stele pöan esse suddivise in trei grüppi prinçipæ, a segunda dell’ evoluzion tecnica e stilistica de scultüe:

  • Grüppo A: o l' è o ciü antigo, e o raggrüppa tütte e statue stele con di tratti antropomorfici molto stilizzæ, e ciü primitive e essenziali, segge in to stile che in ta rappresentasion. A testa a l' è un prolungamento do corpo, dä tipica forma a U, a linea clavicolare a l' è retta, e braççe son bassorilievi molto stilizzæ e e die son presenti solo in poche statue.

Quelle maschili g'han un pugnale disegnou solo de profï, con a lamma triangolare, unna impugnatüa cürta e pommo semicircolare. Quelle femminili son rappresentæ con sen separæ, stilizzæ comme di dischi piccin.

  • Grüppo B: o corrisponde a un periodo intermedio, con ciü accuratezza in te l’esecusion di segni antropomorfi rispetto ao grüppo A. A caratteristica prinçipä a l' è a forma da testa, separä da o corpo da un collo cilindrico e con forma caratteristica a "cappello de carabinë". O collo o pö esse ancun a U, ma son presenti ascì di atri particolari come i öggi. E armi de statue maschili son i tradizionali pugnali triangolari, a votte ciü dettaggiæ e con unna picossa a forma de L con un lungo manego. E statue femminili g'han di sen semisferici e de votte di gioielli stilizzæ.
  • Gruppo C: o l' è o gruppo ciü recente, ciü evolüo artisticamente; se tratta solamente de statue stele maschili. A figüa a l' è raffigürä con un stile ciü realistico e con unna ricchessa de particolari sconosciüa ae statue precedenti. A testa a l' è ariondä, staccä da o corpo, con naso, öggi, bocca e uegie ben delineæ. O mæximo pe e man e e brasse, con di particolari de armi e di vestï scorpï a tütto tondo.

Ritrövamenti in Valcamonica[Càngia | modifica sorgente]

Parco archeologico de Asinino-Anvòia, Santuaio de Ossimo

E statue stele ritrovæ in Valcamonica son finoua circa una çinquantenna. I scavi archeologici han confermou a sö presenza attorno a di sciti de venerasion preistorici, in particolare in varie localitæ do comune de Ossimo (Asinino-Anvòia, Passagròp e Pat) e a Cemmo (Cian de Greppe).

I pugnali incisi in scë süperfiçie, do tipo da coscìdïta Cultüa de Remedello, e a forma da lamma de picosse e de alabarde, permettan de approscimä a datasion de statue stele camune ao III millennio a.C.

Ritrövamenti in Fransa[Càngia | modifica sorgente]

E statue stele françeixi son molto scimili a quelle da Lunigianna e dæta anche a vexinansa di loeughi, questo o fa pensä a unna comün matrice culturale foscia pre-ligure. I maggioî grüppi françeixi son quelli de Rouergue e da Corsega.

Espoxisioin in Ligüria[Càngia | modifica sorgente]

  • Museo de statue stele lunigianeixi, a o Castello do Piagnaro a Pontremoli
  • Museo çivico archeologico Ubaldo Formentin, Castello de San Zorzo a Spezza
  • Museo do territoio dell'äta valle Aulella a Casola in ta Lunigianna.