Ögiô magicô

Da Wikipedia
Vanni a: Navegaçión, çerca
Valvola Siemens EM84 Ögiô magicô
EM84 in funçion

L'Ögiô magicô a l' è unna speciale valvola termoionica che a realizza a proieçion de un settore lüminoso in sce a superfiçie laterale do tübbo, oppure in sce a cupola, permettendo a rappresentaçion grafica dell' intensitæ de un segnale elettrico. Tipiche ean a esempio e 6E5, e EM80, e EM84, e atre ancon. In molti radioriçevitoi a valvole i ögi magici ean impiegæ pe mosträ l'esattessa e l'accuratessa da scintônia; in t'i magnetofoni a nastro ean invece döviæ come indicatôi do livello de registraçion.

L'interno da valvola o l 'è fæto generalmente da un triodo ciü a parte de visualizzaçion vera e propria. O triodo o serve pe amplificä a tenscion de pilotaggio applicä, mentre a parte de visualizzazion a l' è un tübbo piccin a raggi catodici che o proietta un fascio de elettroin verso a parte da valvola visibile dall'esterno e ricoverta de fosfori verdi. Cangiando a tenscion de polarizzaçion da griglia posizionnä tra o catodo e o schermo se modifica l'angolo d'incidenza di elettroin e quindi appare un settore lüminoso ciü o meno largo. O segnale de polarizzaçion che o se applica all'ingresso o l' è generalmente piggiou a valle do rivelatô dove existe un ligamme diretto tra l'intensitæ do segnale riçevüo e a tenscion continua generä. Questo segnale o vegne anche impiegou pe modificä o guagno do primmo stadio do riçevitô, evitando coscì eccessive variaçioin de volümme in to passaggio tra unna stazione vicina ed una lontanna (fenomeno noto cômme evanescensa o fading). Questo segnale o l 'è comünemente dîto CAV, che sta pe Côntrollo Automaticô dô Vôlümme.

Unna tecnica döviä attualmente pe ravvivä a lüminoxitæ di ögi magici esaurï a consciste in to sovralimentäli con unna tenscione anodica molto erta, finna a 600V.

Bibliografia[Càngia | modifica sorgente]

  • D. E. Ravalico, Primo avviamento alla conoscenza della radio. Hoepli, Milano, 1993 ISBN 88-203-2055-X
  • D. E. Ravalico, Radio elementi. Hoepli, Milano, 1954-1991 ISBN 88-203-1940-3
  • L. Mureddu, La radio dei pionieri. Sandit Libri, 2004
  • L. Mureddu, Radio antiche. Mosè Edizioni, Treviso

Collegamenti esterni[Càngia | modifica sorgente]