Cian Inclinou

Da Wikipedia
Vanni a: navegaçión, çerca
Disegno schemmatico de un Cian Inclinou

O Cian Inclinou o l’ è unna macchina sempliçe. Ricordemmo a definizion che da a Fixica de macchina: Quello dispoxitivo ch'o serve a vinçe, con unna dæta forsa motrice Fm, unna forsa rexistente Fr, diversa da Fm pe intenscitæ e direzion. Tütte e macchine deriven da a combinazion de dui tipi fondamentali: o Cian Inclinou e a Leva.

Formula[Càngia | modifica wikitesto]

In to Cian Inclinou a forsa rexistente Fr a l’ è rappresentä da o peizo do corpo che dexideremmo spostä ( o tegnï in equilibrio). A formula ch'a definisce o rapporto fra forsa motrice applicä e inclinazion do cian a l’ è a seguente:

  • Fm/Fr = h/l, dove:
  • Fm a l’ è a forsa motrice che applichemmo;
  • Fr o l’ è o peizo do corpo appoggiou in sce o cian inclinou;
  • h a l’ è l’ altessa do cian inclinou;
  • l a l’ è a lunghessa do cian inclinou.

Enunçiazion[Càngia | modifica wikitesto]

Pe fä stä in equilibrio in sce un cian inclinou un corpo pesante sutta l’ azion de unna forsa motrice Fm parallela ao cian, l’ intensitæ de questa forsa a deve stä ao peizo Fr do corpo comme l’ altessa h do cian inclinou a sta ä sö lunghessa l. Pe fä risalï o corpo lungo o cian basta unna forsa ciù intensa (anche se de poco) rispetto a Fm.

Caxi particolari[Càngia | modifica wikitesto]

  • Se se diminuisce gradualmente l’ altessa do cian figna a zero, in base ä formula preçedente anche a forsa motrice neçessaia pe tegnï o corpo in equilibrio a l’ è pari a zero; oscia in sce un cian orizzontale no serve nisciünna forsa pe mantegnï o corpo in equilibrio.
  • Se se aumenta gradualmente l’ altessa figna a egualiä a lunghessa, se avvixinemmo ao punto in to quæ o corpo o cazze verticalmente: in base ä formula aviemo che a forsa motrice, pe tegnï in equilibrio o corpo, a deve esse pægia ao peizo mæximo do corpo.