Questa pàgina a l'é scrîta in léngoa zenéize

Filobus a Zena

Da Wikipedia
Sata a-a navegassion Sata a-a serchia
ZE
Questa pàgina a l'é scrîta in léngoa zenéize
Un filobus a Via XX a Zena

Filobus a Zena

Descriçion e stöia[modìfica | modìfica wikitèsto]

Da o 1938 a o 1973[modìfica | modìfica wikitèsto]

I primmi esperimenti de linee filoviarie in Italia risalen ai primmi anni do Noveçento. A quell' epoca però a tecnologia de sospenscioin, ai sö primmi passi, e i fondi stradali mä pavimentæ rendeivan imposcibile unna effiçiente trasion elettrica in sce stradda. Solo in te o corso di anni '30 o filobus o diventa tecnicamente affidabile: a primma linea italianna a dä un servisio efficaçe a l'è stæta a Torin-Cavoretto (1931). O filobus o se diffonde in te nümerose çittæ d'Italia, in seguito ä politica, seguia in te quelli anni, de sostituî e linee de tranvai conscideræ süperæ. Inoltre e famose sansioin dell' epoca da guæra d' Etiòpia faxeivan temme un blocco in te importasioin de petrolio e conseggiaven a trasformasion in filoviarie de e linee de autobus (sempre temendo e conseguense de sansioin, proprio in te quell' epoca inisiava i esperimenti pe alimentä a metano i motori a scciöppo).

A primma linea de filobus a Zena a l'inisia o servizio con o viaggio inaugurale do 13 Arvî 1938 fra a Foxe e Ciassa Manin. O primmo ordine de materiale rotabile o l' è pe 20 vettüre. A UITE, l'azienda eserçitante o traporto pübblico zeneize, a trasforma inoltre sperimentalmente in filobus un esemplare de autobus SPA 34C.

Doppo a segunda guæra mondiale prosegue l'ampliamento da rete de filovie, da maniman che vegne abolio quelle de tranvai, speçialmente in to çentro de Zena e in Circonvallasion a Monte. A mascima estension da rete filoviaria a vegne razzunta in to 1962. Da alloa in poi gradualmente i filobus lascen o campo ae autolinee, segundo l'idea dominante in te quelli anni che tütto quello che poesse esse de ostacolo ä circolasion automobilistica o l'andesse levou de mezzo.[1] Doppo o passaggio de man in to trasporto urbano dall'UITE all' AMT (1964-65) l'alluvion do 1970 a dannezza molti mezzi accelerando a completa soprescion do filobus. Da o 10 Zügno 1973 o filobus o l'abbandonna e stræ de Zena.

Da o 1997[modìfica | modìfica wikitèsto]

In te l' estæ do 1974 circola pe Zena un esemplare de filobus in pröva: sfortunatamente no se tratta de un ripensamento da parte dell' AMT, ma de esperimenti in sce un nöu equipaggiamento elettrico, compî da parte de unna soçietæ do grüppo Ansaldo, che a l'ha modificou unna de vettüre sciortie da o servisio. Finia questa sperimentasion, e linnee aeree vegnan completamente smantellæ in te o corso de qualche anno. Periodicamente qualche trafiletto in sce i giornali o l'accenna a unna poscibilitæ de rivedde tornä in servisio o filobus. Intanto l' ea passou o periodo neigro de grandi soprescioin de linee filoviarie in Italia. No solo molte çittæ che aveivan mantegnüo in servisio e sö linee (Milan, Napoli, Rimini ecc.; in Liguria, Spezza e San Remo) confermaven a validitæ da sö scelta, ma se ascisteiva ao ritorno do filobus dove o l' ea stæto eliminou (Bologna).

A Zena l'è solo in to 1997, doppo circa un anno de travaggi pe montä a linea aerea, che in sce o percorso da növa filovia 30 (via Rimassa - via de Fransa) cominça a circolä i növi Ansaldo-Breda da serie F001-F0020 (nümerasion poi cangiä in quella 2001-2020). A differensa de quella preçedente, a növa rete filoviaria a l' è alimentä a 750 Volt cc (e no ciü a 600), scelta foscia effettuä pe uniformase all' alimentasion döviä pe a Metropolitanna.

L'inaugurasion da linea a l'avvegne a Zügno, ma o servisio veo e proprio o parte solo doppo l' estæ de quell'anno. A vitta de questa linea a se rivela però tütt' atro che façile. I travaggi stradali in sce o percorso, a costrusion da stasion da metropolitanna de De Ferrari, a preparasion do tristemente famoso G8 do 2001, l'istitusion de o senso ünico in via Balbi provochen lunghiscime interrusioin durante e quali o servisio o vegne effettuou con autobus. Finalmente da o 12 Frevä 2007 ricominça o regolare esercisio, mentre o 5 Mazzo 2008 a linea 30 a l' è limitä a Brignole. Ao capolinea de via Rimassa ä Foxe vegne attestä unna növa linea, a 20, che all' estremitæ opposta a l'arriva a ciassa Vittoio Veneto in Sampedenna, sfrüttando coscì o bifilare costruio zà da tempo in via Buranello e via Cantore. In sce a linea 20 vegne rennöou i filobus articolæ Van Hool serie 2100. In to 2012 a linea 30 a l'è stæta sostituia da una linea 30 barrä, che a l'è però esercitä con autobus. Attualmente perciò funçionna solo a linea 20.

L'ünico depoxito collegou con a linea aerea filoviaria o l' è quello de Via Maddaloni ä Foxe, ma i filobus son ricoveræ anche in te quello de Via Reti a Sampedenna (ricordemmo che i filobus in servisio ai nostri giorni a Zena son tütti bimodali, oscia dotæ de un motore Diesel accoppiou a un generatô che o ghe permette de effettuä spostamenti in autonomia da o bifilare aereo).

E linee in funsion[modìfica | modìfica wikitèsto]

  • 20 Ciassa Vittoio Veneto (Sampedenna)- Via Rimassa (Fôxe)

Nòtte[modìfica | modìfica wikitèsto]

  1. O filobus, vincolou ao bifilare, o l'ea consciderou ciü ingombrante dell'autobus.

Colegaménti esterni[modìfica | modìfica wikitèsto]